Fiocchi di neve

C’è un cielo terso tra i folti rami e le verdi foglie e ci sono grandi nuvole bianche a coprire ampie zone di quel che resta del cielo.

Mi domando come ci possano essere tali nuvole, cosi bianche, e cosi grandi, a macchiare un cielo cosi intenso di azzurro e di bellezza. Eppure, eppure quelle nuvole fanno parte della bellezza, forse è proprio il loro candore a far spiccare di più quel cielo.

Io ti penso e mi manchi.

Non ho più lacrime da sprecare. Ne sono cadute cosi tante in questo lungo tempo ma mai nessuna di esse è stata mai capace di riportarti qui.

Io guardo il cielo cosi azzurro, guardo quelle nuvole, e questi alberi a riempire tutto lo spazio che ci separa.

Scende la neve, all’improvviso.

No, mi dico

Non è neve ma forse petali bianchi, o forse polline ma scendono lentamente, cadenzati dal vento, come fossero fiocchi di neve in un giorno di maggio.

Pubblicato da Anna racconta Anna

"Ora che era arrivato il cattivo tempo, potevamo lasciare Parigi per un qualche posto dove questa pioggia sarebbe stata neve che scendeva tra i pini e copriva la strada e i ripidi pendii delle colline e un'altezza dove l'avremmo sentita scricchiolare sotto i piedi tornando a casa la sera." ("Festa mobile" di Hernest Hemingway")

5 pensieri riguardo “Fiocchi di neve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: