“Erano tutti miei figli”

#fotografia #laurea #ricordi #università #carlobo #urbino #urbinocollegi #teatro #arthurniller #drammaturgia #eranotuttimieifigli #treno #bigliettotreno https://www.instagram.com/p/CO76yPdtuazIi-oo_9GW2etscYYDfJF1qF-g2M0/?igshid=16ngqv78t9t9q

Pubblicato da Anna racconta Anna

"Ora che era arrivato il cattivo tempo, potevamo lasciare Parigi per un qualche posto dove questa pioggia sarebbe stata neve che scendeva tra i pini e copriva la strada e i ripidi pendii delle colline e un'altezza dove l'avremmo sentita scricchiolare sotto i piedi tornando a casa la sera." ("Festa mobile" di Hernest Hemingway")

3 pensieri riguardo ““Erano tutti miei figli”

    1. Si, mi sono laureata ad Urbino e parallelamente continuavo a frequentare l’accademia di teatro ovunque mi spostassi (per pura passione ed incondizionato amore ancestrale per la drammaturgia, le parole, la voce…)
      In realtà oggi pomeriggio cercavo un libro o una pièce nella mia libreria (a volte mi mancano le opere di teatro più dell’aria…) e riprendendo in mano questo testo di Arthur Miller (“Erano tutti miei figli”), c’è stata la sorpresa di ritrovarvi all’interno la poesia (ricevuta come augurio di buon compleanno), che avevo trascritto per ricordo, sul libro che stavo leggendo proprio durante il viaggio che mi riportava dalla mia compagnia ❤

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: