È arrivato Settembre!

Eccolo, è oggi, il primo giorno del mese di Settembre dell’anno 2021. Settembre per me è sempre stato un mese interessante, portatore di nuova semente (almeno simbolicamente), un inizio di progetti (almeno un decalogo immaginario), di buone iniziative, di propositività e di impegni non scelti ma decisivi (inizio anno scolastico, piuttosto che ripresa a pienoContinua a leggere “È arrivato Settembre!”

Bagaglio a mano

Ho dovuto farmi ribrezzo, rimanere atterrita, estranea a me stessa, per l’odio provato per chi dovrei amare.Ho dovuto tagliarmi e ricucirmi, persino perdere pezzi di me, ho dovuto affondare, eclissarmi, negarmi, ho dovuto urlare la mia richiesta disperata di amore, ho dovuto raccogliere briciole di affetto mentre mi laceravano le carni, ho dovuto rinnegare l’amoreContinua a leggere “Bagaglio a mano”

A Bix ❤💫

Questo 2* sms è invece per dirti che ti amo tantissimo, che sei la migliore figlia che potessi avere, che sono tanto orgogliosa di te e Felice per Te, per quello che sei! Nel mio processo educativo sin da subito ho messo al primo posto il rispetto della tua libertà, lasciando che fermentasse il germeContinua a leggere “A Bix ❤💫”

Breve storia Felice 😊

Sono in mare, sono proprio in acqua, tra la riva e i vicini scogli. Galleggio, col cuore più rilassato di questi ultimi anni amari. Sto imparando, finalmente, a guardare il Creato e riempirmi di stupore e meraviglia, e gratitudine pure, a quel Dio che so che c’è e che ha deciso di rendermi Sua creatura,Continua a leggere “Breve storia Felice 😊”

Breve storia triste 🙃

Questa mattina sono riuscita a ritagliarmi un paio d’ore di mare, che faccio in modo che significhino libertà, in particolare oggi che c’è un vento quasi piacevole, e le onde, che se ti tuffi ritorni bambino. Ebbene: godevo di questo cielo azzurro e delle onde che giocano anche loro, evitando le regole della maturità: sarannoContinua a leggere “Breve storia triste 🙃”

Ripenso ancora a quel tuo ultimo saluto. Doveva essere un abbraccio festoso, un “rieccoci!”; invece mi hai tenuta a lungo stretta in silenzio, in un abbraccio triste e immobile. Ne percepivo il vuoto, l’assenza che provavi, quasi una sofferenza a stento trattenuta

Lord Tennyson’s Tears

Tears, Idle Tears Tears, idle tears, I know not what they mean,Tears from the depth of some divine despairRise in the heart, and gather to the eyes,In looking on the happy autumn-fields,And thinking of the days that are no more. Fresh as the first beam glittering on a sail,That brings our friends up from theContinua a leggere “Lord Tennyson’s Tears”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito