“Bring me the sunset in a cup” Portami il tramonto in una tazza”

Portami il tramonto in una tazzaconta le anfore del mattinole gocce di rugiada.Dimmi fin dove arriva il mattino –quando dorme colui che tessed’azzurro gli spazi. Scrivimi quante sono le notenell’estasi del nuovo pettirossotra i rami stupefatti – quanti passettifa la tartaruga –Quante coppe di rugiada bevel’ape viziosa. E chi gettò i ponti dell’arcobaleno,chi conduce leContinua a leggere ““Bring me the sunset in a cup” Portami il tramonto in una tazza””

Fiocchi di neve

C’è un cielo terso tra i folti rami e le verdi foglie e ci sono grandi nuvole bianche a coprire ampie zone di quel che resta del cielo. Mi domando come ci possano essere tali nuvole, cosi bianche, e cosi grandi, a macchiare un cielo cosi intenso di azzurro e di bellezza. Eppure, eppure quelleContinua a leggere “Fiocchi di neve”

Passeggiata all’aria aperta

Bella giornata, decido di uscire, mi farà di certo bene. Ho bisogno di sole, per le ossa  certo, ma ancora di più per allontanarmi dai miei pensieri o cercare di renderli più leggeri. Una volta preferivo uscire quando c’era vento, non serviva solo a scompigliarmi i capelli ma soprattutto a spazzare via qualche pensiero dallaContinua a leggere “Passeggiata all’aria aperta”

Sulle tracce

Sono giorni che, camminando per le strade, vicoli e parchi nei pressi del mio quartiere, mi imbatto in cicche di sigaretta (giallissime, dal colore diverso delle solite e più comuni cicche color marroncino o bianco), macchiate dall’impronta di labbra carnose, dipinte di un rosso carminio anzi: fucsia intenso. Il tutto, le rende facili da riconoscere,Continua a leggere “Sulle tracce”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito