Déjà vu

Mi svegliai ancora intorpidita dal sonno, un pò accaldata e con un leggero tremito nella testa, come solo quando si è bambini accade, quando si dorme a lungo nei pomeriggi caldi d’estate e ci si alza storditi, per un attimo privi di coscienza. Si rimane seduti sul letto nella stanza semioscurata, c’è silenzio intorno eContinua a leggere “Déjà vu”

Addio a Milva, La Rossa

“Dicono di me Che non ho paura Dicono di me Che non ho misura Che non ho pietà Che non ho candore Dicono di me Che non ho pudore Dicono di me Che non credo a niente Dicono di me Che sono insolente Che non scanso mai La scelta incoerente Dicono che ormai Rischio inutilmente Lo continueròContinua a leggere “Addio a Milva, La Rossa”

Musica nell’aria

“Era lì ma non gliene fregava niente.Non gliene importava niente di niente, l’unica cosa era la musica che stava suonando, le note che s’innalzano languide e laceranti e ipnotiche mentre lui chiudeva gli occhi e le vene nel collo gli si gonfiavano e e sembrava che con la sua tromba andasse alla ricerca di un’ideaContinua a leggere “Musica nell’aria”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito