Controra

“Controra”: Termine di origine meridionale dall’etimologia evidente. Talmente evidente che il suo senso si fa oscuro. Ora contraria.Ma contraria in che senso? Contraria rispetto a che?Il tempo della controra è quello estivo, quando il sole brucia in cielo, uscire in strada è improponibile e i pochi che lo fanno sono costretti a camminare lungo laContinua a leggere “Controra”

“Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.” “Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre” (*)

(* dal Vangelo di S. Giovanni) Per la prima volta, oggi non voglio rattristarmi al pensiero della mancanza di te. Voglio sforzarmi di rallegrarmi oggi, 4 maggio, perchè so che tu sei amata

Da viola a Violetta

Quanta forza hanno le parole! Adoro le parole, scritte e lette; adoro il suono che fanno in bocca, adoro quando le si sussurrano, le si urlano, le si pronunciano, a prescindere dal tono della voce dell’oratore; adoro anche il suono che le parole fanno in testa, quando non si ha il coraggio di emetterle, diContinua a leggere “Da viola a Violetta”

I-viole

Ho scoperto che il colore associato nome “Iolanda”, il nome di mia nonna, è il Viola; il mio colore preferito, neanche a farlo apposta; che poi corrisponde anche al suo fiore preferito e l’unico regalo che accettava: l’Acqua di Violetta di Parma, un profumo dolciastro ma leggero che ben si adattava alla sfumatura della suaContinua a leggere “I-viole”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito